Le colline del Chianti

Fra vigneti e borghi antichi


Le colline del Chianti sono in realtà una catena di modesti monti che non raggiungono i mille metri di altezza, ma che si rivelano essere eccezionali balconi panoramici sulle più belle campagne della regione e sulla criniera di boschi ad esse adiacenti. Anticamente infatti, il territorio compreso tra i due grandi fiumi toscani, l'Arno e l'Ombrone, era interamente coperto da un'immensa foresta, da folti boschi e intricate macchie, rifugio di una numerosa selvaggina. Di queste selve antichissime oggi ne restano sono soltanto dei residui, che rappresentano però ancora un ricco patrimonio di verde e di ossigeno, un vasto regno della natura fra cerri, lecci, roverelle, ornielli, cipressi e molto altro ancora. Queste terre sono costellate da antichi borghi ricchi di arte e di storia, da splendide fattorie e da un incredibile numero di castelli medievali. Tutti questi elementi sono collegati tra loro con un fitto intrigo di strade e di sentieri che si uniscono armoniosamente con l'ambiente e offrono sensazioni che nutrono lo spirito. A metà fra il paesaggio selvaggio e la campagna rigogliosa e immerso nella storia e nella cultura locali: il Chianti è perfetto per chi vuole provare un esperienza distaccata dallo stress moderno, riscoprendo la vita lenta e rurale attraverso i suoi luoghi e anche i suoi sapori.

 

 

Le nostre escursioni

Organizziamo escursioni a piedi di una o più giornate, appoggiandoci anche ad agenzie. Possibilità di ritrovo in loco per le singole escursioni o di viaggio in autobus per gruppi numerosi e per attività di più giorni. Nelle nostre escursioni in questo territorio potremo ammirare l'argento degli olivi e la verde geometria delle viti, mentre percorreremo le strade bianche e i boschi tipici di quest’area. A tutto questo si potranno accompagnare i piaceri genuini della buona tavola e del buon bere, legati alla tradizione contadina. Scopri il Chianti: dalla terra alla tavola!