Maremma & Uccellina

Lungo il fiume Ombrone


Il Parco Regionale della Maremma è stato fondato nel 1975 e si estende per circa 20000 km fra i comuni di Grosseto, Magliano e Orbetello. Il Parco è un territorio ricco di ecosistemi, dove ambienti naturali e selvaggi s’intrecciano insieme all’attività e alla presenza dell’uomo sin da tempi remoti, in un equilibrio attento alla conservazione della sua biodiversità. Andando alla scoperta della varietà di questi ecosistemi troveremo le dune, la macchia mediterranea, i boschi di lecci e i Monti dell’Uccellina, passando per le zone umide e per le aree di pianura. Scopriremo anche le testimonianze umane visibili nelle grotte, nella presenza di resti d’insediamenti di epoca romana, nelle costruzioni medievali delle torri di avvistamento e anche nell’ambiente agricolo moderno. Molti animali abitano questo territorio e con un po’ di fortuna potremo incontrare lungo il nostro percorso alcuni di questi abitanti locali: il capriolo, il daino, il gatto selvatico, la volpe e la lepre; oppure una delle oltre 270 specie di uccelli che sono possibili ammirare nei 700 ettari di ambienti palustri in prossimità della foce dell’Ombrone e della Palude della Trappola. Il Parco della Maremma è un vasto territorio che ha tanto da offrire a coloro che vogliono provare un’esperienza naturalistica immersiva e completa; fra il bosco, il mare e la storia.

 

 

Le nostre escursioni

Organizziamo escursioni a piedi, in mountain bike o e-bike di una o più giornate nei luoghi del Parco, appoggiandoci anche ad agenzie. Possibilità di ritrovo in loco per le singole escursioni o di viaggio in autobus per gruppi numerosi e per attività di più giorni. Queste esperienze sono l’ideale per chi vuole percorrere sentieri nuovi o per chi vuole ammirare una natura rigogliosa e spontanea: vieni a passare con noi dei momenti rigenerativi, alla riscoperta della libertà e dell’avventura!